GLASSWORKS

 

I Nendo raccontano, negli spazi di Dilmos, nuove storie intorno al vetro. Una solo Exhibition dedicata al gruppo giapponese con progetti che hanno come comune denominatore il vetro. Per esprimere suggestioni e pensieri legati a questo materiale della tradizione hanno scelto di confrontarsi con brands che con il vetro hanno, da sempre, uno stretto legame. Minimali nel gesto ma forti nel significato, i Nendo rileggono e ripensano forme, funzioni e decori di alcuni oggetti iconici in vetro. L'intento di "Glassworks" e' di far emergere una nuova consapevolezza intorno ad un materiale su cui si può raccontare ancora tanto.


PATCHWORK-GLASS VASE
Un progetto di Nendo realizzato da Lasvit.
Una collezione di Vasi in vetro di Boemia.

Una collezione di oggetti che combina le raffinate tecniche di taglio del vetro tipiche del vetro di Boemia con l’antico metodo di produzione delle lastre di vetro che consiste nel tagliare, aprire e appiattire il vetro soffiato in un cilindro. "Abbiamo riscaldato una serie di oggetti già decorati con motivi tradizionali di vetro tagliato, poi li abbiamo incisi fino ad ottenere un foglio aperto e quindi li abbiamo riattaccati tutti insieme per ottenere un unico oggetto più grande. Questo metodo ricorda il processo che si utilizza per cucire insieme le pelli di animali oppure per mettere insieme piccole pezze di stoffa per creare una grande trapunta tipo patchwork."


diam cm 31,6x50h/ diam cm 39,6x38h/ diam cm 49,6x25h

ROTATING-GLASS SHELF
Un progetto di Nendo con dischi in vetro realizzati da Lasvit.
Shelves in multistrato di betulla con applicazioni di dischi "rotanti" in vetro soffiato.

Un mobile le cui ante sono delle lastre di vetro in forma di disco. Il nostro design nasce dalla usanza storica di tagliare le lastre di vetro da dischi di vetro. Abbiamo pensato che i leggeri rigonfiamenti ed avvallamenti che risultano dalla lavorazione artigianale a mano avrebbero distorto lievemente le cose collocate sugli scaffali, dietro al vetro. I buchi al centro diventano delle maniglie delle dimensioni di un dito per far ruotare il disco a destra e a sinistra.


cm 130x44,2x81h / cm 110x44,2x116h

HARCOURT_ICE
Un progetto di Nendo per Baccarat.
Una collezione di bicchieri di cristallo.

Il brand di lusso francese Baccarat crea cristalli fin dalla nascita della società nel 1764. "Per il nostro progetto della linea firmata Harcourt, volevamo mettere in evidenza una sfaccettatura della bellezza del vetro creando un bordo simile a ghiaccio meravigliosamente gelato, per poi “scioglierlo”. Gli abili maestri artigiani della società hanno lisciato i bordi, fondendo la superficie dei vetri di Harcourt finiti tramite immersione nell’acido, usato normalmente negli stadi finali del processo di lucidatura. La sensazione di leggerezza e la peculiare rifrazione della luce delle lastre fuse assomigliano molto a quelle del ghiaccio che sta iniziando a sciogliersi. L’immagine senza tempo del duro ghiaccio che gradualmente si dissolve in acqua corrente, come a voler catturare un preciso momento nel tempo, rappresenta il garbato muoversi della società tra la tradizione racchiusa nella sua lunga e invidiabile storia e il suo costante desiderio di innovazione."


MOSAIC-GLASS TABLE
Un progetto di Nendo per Bisazza.
Un tavolo con struttura in metallo e piano in vetro con applicazione di tessere di mosaico in vetro trasparente.

"Abbiamo applicato tessere di mosaico trasparenti al piano estremamente rifrangente di questo tavolo da pranzo di vetro. La ricchezza di colori è normalmente la caratteristica peculiare delle tessere di mosaico. Eliminando dalle tessere questa loro peculiarità, abbiamo fatto emergere la loro trama, enfatizzandone la materialità in quanto vetro."


cm 200x90x72h

BOTTLEWARE
Un progetto di Nendo per Coca Cola.
Una collezione di piatti e ciotole in vetro.

La bottiglietta della Coca-Cola con la sua tipica forma è stata una icona del brand fin dal suo lancio avvenuto nel 1916. È anche riciclabile: dopo ogni uso, la bottiglietta può essere raccolta, lavata e riempita per essere riutilizzata. Questa collezione di articoli per la tavola è fatta di bottiglie che si sono deteriorate dopo essere state sottoposte a innumerevoli ricicli e non si possono quindi più utilizzare per lo scopo originario. "Siamo stati affascinati da una particolare tinta verde nota come "Verde Georgia “ e dalle belle bolle d’aria e distorsioni caratteristiche del vetro riciclato: così abbiamo deciso di creare delle forme semplici che avrebbero valorizzato questi tratti. Ma volevamo anche che gli utenti percepissero la presenza della bottiglia originale nei nuovi prodotti.
La soluzione era creare ciotole e piatti che mantenessero la caratteristica forma della sua parte inferiore, come se la parte superiore fosse stata tagliata via. Le fossette sulla base della bottiglia, che hanno contribuito a mitigare i pesanti impatti durante il processo di produzione, non sono solitamente un elemento visivo di effetto, ma risultano essere più una caratteristica particolare delle bottiglie di vetro e visibile a chiunque prenda la bottiglia per bere. Mantenere queste fossette con la loro ordinata forma circolare sulla base delle nostre tazze e dei nostri piatti serve anche a trasmettere alla gente importanti messaggi sul modo in cui il vetro circola, come viene fatto, usato e riciclato per un ulteriore uso e sui collegamenti che crea tra le persone con questo processo."


MIRROR-CONSOLLE
Un progetto di Nendo per Glas Italia.
Specchio consolle con piano integrato realizzata in cristallo extralight mm 10, temperato e argentato.

In occasione della Exhibition "Glassworks" i Nendo, in collaborazione con Glas Italia, espongono 2 prototipi fuori produzione.


cm 120x41x185h

MIRROR-CHAIR e MIRROR-STOOL
Un progetto di Nendo per Glas Italia.
Specchi con seduta integrata realizzati in cristallo extralight mm 10, temperato e argentato.

Lo dice il nome stesso: questo modello di Glasitalia compone uno specchio e una sedia in un unico mobile. Tinte satinate che si scuriscono progressivamente sottolineano la fusione di questi due elementi funzionali, ammorbidendo il riverbero della sedia e donando al tutto una più solida presenza fisica. La sedia può essere usata come mensola per gli oggetti e anche per sedersi. Il mobile viene presentato in due modelli: grande specchio e sedia oppure piccolo specchio con un alto sgabello.


cm 72x41x190h /cm 70x36x190h

DEEP-SEA
Un progetto di Nendo per Glas Italia.
Una collezione composta da due tavoli bassi ed una libreria a ripiani in vetro.

Una collezione composta da due tavoli bassi ed una libreria a ripiani in vetro per il produttore di vetro Glasitalia, famoso per la sua superba manipolazione tecnica dei colori, il taglio e l’unione delle lastre di vetro.
"Il vetro si può colorare fondendo uno strato di pellicola colorata trasparente sulla superficie. Abbiamo deciso di rendere più profonda la sfumatura di ogni lastra di vetro successiva, modificando lievemente la combinazione e il numero di strati per ognuna di esse. Inoltre abbiamo progressivamente ristretto lo spazio tra gli scaffali e li abbiamo abbinati ad uno specchio per enfatizzare ulteriormente le gradazioni delle tinte. Il risultato è un mobile con una profondità: trasparente da ogni angolatura e che invita chi lo guarda ad entrare nelle sue profondità, come se lo spettatore osservasse la superficie del mare. L’aggiunta di oggetti sulle superfici non fa che accentuare la differenza tra le varie “profondità oceaniche” di ciascuna lastra."


cm 72x41x190h /cm 70x36x190h



BIO


Nendo è una design "firm"fondata nel 2002 a Tokyo, sotto la direzione dell’architetto Oki Sato (n. Canada, 1977, M. Arch. Waseda University). La firm realizza il suo obiettivo di proporre alla gente i suoi piccoli " ! " tramite uno studio multidisciplinare che si avvale dei mezzi resi disponibili da architettura, interior design, mobili, prodotti industriali e design grafico. nendo ha aperto i propri uffici a Milano nel 2005. nendo è stato scelto nel 2012 come Designer dell’Anno, "Designer of the Year", designato da Wallpaper Magazine e Elle Decoration International Design Award.

 

 

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

 

GLASSWORKS (ENG)

 

 

Nendo tell new stories around glass in the areas of Dilmos. A solo exhibition on the Japanese group Nendo with projects that have glass as the common denominator. They choose to compare themselves with Companies which have always had a close connection with glass in expressing suggestions and thoughts linked to this traditional material. Nendo are minimal in gestures but strong in meaning and reread and rethink the shapes, functions and decorations of some iconic items in glass. The aim of Glassworks is to bring out a new awareness around a material about which there is still much to be said.


PATCHWORK-GLASS VASE
A Nendo project made by Lasvit.
A collection of vases in Bohemian glass.

A collection of objects that combines the fine cut glass techniques special to Bohemian glass with ancient production method for sheet glass in which glass blown in a cylinder is cut away, opened up and flattened. "We reheated a variety of objects already decorated with traditional cut glass patterns, then sliced them open and reattached them to each other to create one large object. As a manner of making, the process was like sewing together animal hides, or piecing together small fragments of cloth to create a great patchwork quilt."


diam cm 31,6x50h/ diam cm 39,6x38h/ diam cm 49,6x25h

ROTATING-GLASS SHELF
A Nendo project made by Lasvit.
Shelves made of multi-layer birch with rotating disks in blown glass.

A storage unit whose doors are disc-shaped glass sheets. Our design derives from the historical practice of cutting sheet glass from glass discs. We thought that the faint swells and depressions that result from the artisanal handmade practice would gently warp the things placed on the shelves, behind the glass. The holes in the center become finger-sized handles to roll the discs left and right.


cm 130x44,2x81h / cm 110x44,2x116h

HARCOURT_ICE
A Nendo Project for Baccarat.
A collection of crystal glasses.

French luxury brand Baccarat has been making crystal since the company's establishment in 1764. "For our redesign of the company's signature Harcourt line, we wanted to highlight a new facet of the beauty of glass by creating an edge like beautifully frozen ice, then 'melting' it. The company's skilled craftsmen smoothed the edges by melting the surface of the finished Harcourt glasses by dipping them into the acid ordinarily used in the final stages of the polishing process.The soft feel and distinctive light refraction of the melted edges closely resemble those of ice that has begun to melt. The timeless image of hard ice gradually dissolving into free-flowing water, as though capturing one moment in time, represents the company's graceful movement, between tradition encapsulated in its enviably long history, and its constant desire for innovation."


MOSAIC-GLASS TABLE
A Nendo Project for Bisazza.
A table with a metal structure and glass top with the application of mosaic tiles in transparent glass.

"We applied transparent mosaic tiles to the highly transmissive glass tabletop of this dining table. Colourfulness is ordinarily the defining feature of mosaic tiles. By removing this distinctive characteristic from the tiles, we brought out their texture, emphasising their materiality as glass."


cm 200x90x72h

BOTTLEWARE
A Nendo Project for Coca Cola.
A collection of glass bowls and dishes.

Coca-Cola's "contour bottle" has been a brand icon since its inception in 1916.It is also recyclable: after each use, the bottle can be collected, washed and refilled for further use. This tableware collection is made from bottles that have deteriorated over the course of extensive recycling, and can no longer be used for their original purpose. "We were captivated by the particular green tint known as “Georgia Green, and by the fine air bubbles and distortions that are a hallmark of recycled glass, so decided to create simple shapes that would enhance these traits. But we also wanted users to feel a remnant of the distinctive bottle in the new products.
Our solution was to create bowls and dishes that retain its distinctive lower shape, as though the top had been sliced off. The dimpling on the bottle base that added to mitigate hot impacts during the production process is not ordinarily a strong visual feature, but it's a particular characteristic of glass bottles and visible to anyone who picks up the bottle to drink. Keeping these ring-shaped dimples on the base of our bowls and plates also helps to convey important messages about the way that glass circulates between people as it's made, used and recycled for further use, and about the connections it makes between people in this process."


MIRROR-CONSOLLE
A Nendo Project for Glas Italia.
Mirror console with integrated top in extra-light, tempered and silvered glass 10 mm thick.

During the "Glassworks" Exhibition, Nendo, in co-operation with Glas Italia, is displaying 2 discontinued prototypes.


cm 120x41x185h

MIRROR-CHAIR e MIRROR-STOOL
A Nendo Project for Glas Italia.
Mirrors with integrated seats in extra-light, tempered and silvered glass 10 mm thick.

The name says it: this design for Glasitalia combines a mirror and a chair into one piece of furniture. Progressively darker frosted gradations emphasise the fusion of these two functional elements while softening the chair's reflectivity, giving it a stronger physical presence. The chair can be used as a ledge for objects, and also as a seat. The piece comes in two designs: a large mirror and chair, and a small mirror with a high stool.


cm 72x41x190h /cm 70x36x190h

DEEP-SEA
A Nendo Project for Glas Italia.

A collection composed of a low table and shelving shelf for glass manufacturer Glasitalia, known for their superb technical manipulation of colour, cut and adhesion for sheet glass.
"It's possible to colour glass by melting a layer of transparent coloured film onto the surface. We decided to deepen the shade of each successive glass sheet by slightly changing the combination and number of layers for each one. We also progressively narrowed the space between the shelves and combined them with a mirror to further emphasise the gradations. The result was furniture with depth: transparent from any angle and drawing the viewer into their depths, as though the viewer gazes at the surface of the sea. Adding objects to the surfaces only intensifies the difference between the different 'ocean depths' of each sheet."


cm 72x41x190h /cm 70x36x190h



BIO


Nendo is a design firm founded in 2002 in Tokyo, with architect Oki Sato (b. Canada, 1977, M. Arch. Waseda University) as its principal. The firm realizes its goal of bringing small " ! " to people through a multidisciplinary practice whose media include architecture, interiors, furniture, industrial products and graphic design. nendo opened their Milan office in 2005. nendo was selected the “Designer of the Year” from Wallpaper Magazine and Elle Decoration International Design Award in 2012.

 

 

clicca per vedere le immagini

click here to see the pictures

 

Cartella-stampa.pdf

Press-kit.pdf